Il tuo responsabile della reputazione del marchio garantisce un marchio di successo online e mantiene una buona reputazione del marchio. Scopri come nella nostra guida qui sotto. 

Nell’era digitale, il modo in cui la tua attività viene percepita online può influenzare la crescita del business e dei ricavi.

Tutto, dalle recensioni online e alle testimonianze dei clienti su Google e siti di recensioni di terze parti, alle menzioni sui social media, alla visibilità nelle classifiche di ricerca e ai consigli del passaparola, sono fattori che influenzano la reputazione del tuo marchio.

Per distinguerti nel tuo settore, nel tuo brand ha bisogno di una reputazione positiva. Non riuscire a stabilirlo e mantenerlo può significare un disastro per la tua azienda.

Nella nostra guida esploreremo la reputazione del marchio, ti forniremo una revisione della gestione della reputazione del marchio, forniremo suggerimenti su come gestire la reputazione digitale del tuo marchio e spiegheremo perché un gestore della reputazione del marchio è uno strumento essenziale nel tuo percorso verso il successo.

Che cos'è la reputazione del marchio?

Per iniziare la discussione sulla reputazione del marchio, può essere utile capire cosa costituisce un “marchio”.

Un marchio è un concetto intangibile o un insieme di concetti che aiutano gli altri a identificare un particolare individuo, prodotto o azienda. Questo concetto può includere loghi riconoscibili, immagini commerciali, proprietà digitali e identità. Il tuo marchio personale o marchio aziendale rappresenta uno dei beni più preziosi in tuo possesso.

Confronta marchio e reputazione: mentre un marchio indica quanto sei riconosciuto nel tuo settore, la reputazione serve a misurare quanto è credibile il tuo marchio. Entrambi sono importanti per qualsiasi azienda in quanto determinano quanto è conosciuto e amato il tuo marchio.

Online, la reputazione del tuo marchio è la percezione consensuale del pubblico dell'impronta della tua azienda relativa al marchio stesso. Questa percezione è fondamentale non solo per la tua base di clienti esistente, ma anche per attirare potenziali clienti nella tua azienda. Con una reputazione del marchio positiva, i tuoi clienti diventano potenti sostenitori del marchio, rafforzando il tuo marchio e la sua reputazione, evidenziando così l’importanza della reputazione del marchio.

Perché la reputazione del marchio è importante?

È un vecchio detto che “ci vogliono anni per costruire un marchio e solo cinque minuti per rovinarlo”.

Che tu lo sappia o no, la reputazione del tuo marchio è importante. Esploriamo i vantaggi e i rischi associati alla reputazione digitale del tuo marchio:

Vantaggi di una reputazione di marca positiva

La fedeltà al marchio, costruita su una reputazione positiva del marchio, crea un’atmosfera di esperienze positive da parte dei clienti. Questo non è l'unico vantaggio; considerare anche:

  • Un marchio positivo aumenta il riconoscimento del marchio attraverso i canali di marketing
  • Stimola il marketing del passaparola attraverso recensioni positive e altri fattori
  • Migliora l'efficacia della pubblicità

Può anche attrarre i migliori talenti aumentando il coinvolgimento dei dipendenti con il marchio online. La soddisfazione dei dipendenti è un ottimo modo per migliorare il riconoscimento del marchio e ciò si traduce in una diminuzione dei costi di reclutamento e di sensibilizzazione per i candidati al lavoro. Pertanto, l’importanza della reputazione del marchio non dovrebbe mai essere trascurata.

Rischi associati ad una reputazione negativa del marchio

Immagina se il tuo marchio fosse danneggiato sui social media o da fattori di scarsa esperienza del cliente. Questo danno può avere effetti diretti sui tuoi profitti. Considera queste statistiche allarmanti:

  • Secondo un importante studio sui consumatori, si stima che la cattiva reputazione del marchio costi alle aziende fino a 537 miliardi di dollari.
  • Una diminuzione delle valutazioni in stelle sui siti di recensioni più popolari si traduce in una perdita di entrate fino al 9%.
  • Il 71% dei candidati non si candiderà ad aziende afflitte da una cattiva reputazione derivante da stampa negativa o recensioni poco lusinghiere da parte dei dipendenti. Ciò fa aumentare drasticamente i costi di assunzione e fidelizzazione.

Non è un segreto che i clienti valutino le aziende in base alle recensioni online. I tuoi clienti leggono le recensioni e le informazioni che trasmettono possono influenzare le decisioni di acquisto. Quando un cliente pubblica sentimenti negativi, è probabile che altri clienti prendano in considerazione tali informazioni negative.

La tua azienda può permettersi di perdere vendite oppure un eccellente servizio clienti e le recensioni favorevoli che ne derivano per la creazione del marchio possono portarti verso un successo continuo nel tuo settore?

Immergiamoci ancora più in profondità nelle soluzioni fornite dalla gestione della reputazione del tuo marchio.

Cos’è la gestione della reputazione del marchio?

La gestione della reputazione del marchio è direttamente correlata al concetto più ampio di gestione della reputazione online.

Come per la gestione della reputazione online, molte strategie e servizi sono utilizzati per stabilire, costruire e proteggere il tuo marchio. La vera differenza, ovviamente, è che la gestione della reputazione online si concentra sull’impronta digitale complessiva, mentre la gestione della reputazione del marchio si concentra sulle qualità che incontrano i clienti.

Una strategia di gestione della reputazione del marchio online comprende aspetti come:

  • Monitoraggio e gestione dei social media
  • Sviluppo e promozione dei contenuti
  • Gestione delle recensioni (su piattaforme come Google Recensioni, ecc)
  • Analisi dei fattori della customer experience che portano a recensioni negative e commenti negativi online

Una strategia di gestione della reputazione del marchio aumenta in definitiva la fiducia dei clienti promuovendo la fiducia tra la tua azienda e i suoi clienti. Considerala come una polizza assicurativa per evitare gli effetti dannosi dei contenuti poco lusinghieri generati dagli utenti e di ogni commento negativo associato al tuo marchio.

Un altro punto da notare è che lo stratega della gestione della reputazione online lo è leggermente diverso da un brand manager. Mentre il primo si concentra sul tuo digitale reputazione, quest'ultima si concentra sulla percezione complessiva del tuo marchio da parte del pubblico. Pertanto, vedrai che la descrizione del lavoro di un responsabile della reputazione online sarà più focalizzata sui media digitali.

I componenti principali della strategia di un brand manager

La gestione del marchio e la gestione della reputazione del marchio sono progettate per favorire la fiducia dei consumatori e la fedeltà al marchio nella tua azienda. Anche le imprese locali traggono vantaggio da una strategia di gestione della reputazione del marchio.

Con i numerosi strumenti e componenti associati al mantenimento di una reputazione positiva del marchio, molti di questi componenti di una strategia di gestione della reputazione aziendale spicca:

Ascolto sociale e monitoraggio

La gestione della reputazione online lo è importante, ed è per questo che l'ascolto sociale dovrebbe far parte della tua strategia di reputazione del marchio. L'ascolto e il monitoraggio social sono strettamente correlati e offrono approfondimenti sulla percezione del tuo marchio da parte del pubblico. Gli strumenti di ascolto sociale vengono utilizzati per identificare le menzioni del marchio su tutte le piattaforme, in particolare sui canali dei social media. Questi stessi strumenti sono essenziali in qualsiasi toolkit software di gestione della reputazione.

Il monitoraggio dei social media è una componente chiave della gestione della reputazione del marchio. Con questo strumento in atto, può essere meno dispendioso in termini di tempo tenere traccia di tutto ciò che è rilevante per la tua attività. Con lo strumento, non avrai il fastidio di esplorare ogni social network, cercare singoli tag e conversazioni che si verificano sul tuo marchio.

L'ascolto e il monitoraggio consentono inoltre alla tua azienda di rispondere in modo tempestivo alle domande dei clienti e ai feedback negativi. Ciò migliora gli indici di soddisfazione dei clienti creando fiducia e coinvolgimento con le persone che contano di più: i consumatori che guidano la crescita della tua azienda.

Analisi dei concorrenti

Capire cosa stanno facendo i tuoi concorrenti può rivelare informazioni che ti aiutano a costruire e supportare una solida reputazione del marchio.

Con l'analisi della concorrenza, puoi scoprire le lacune nelle tue strategie di gestione della reputazione del marchio. Dato che la tua reputazione online è così critica, capire cosa funziona e cosa no può aiutarti a colmare eventuali lacune.

Puoi anche identificare i livelli di soddisfazione del cliente associati ai tuoi concorrenti diretti. Analizzando l'attività sui social media, valutando le recensioni online e indagando sulle classifiche nei motori di ricerca, queste informazioni utili ti aiutano a sviluppare un'efficace strategia di gestione della reputazione del marchio.

Ancora più importante, i dati della concorrenza possono aiutarti a identificare i punti di forza e di debolezza dei prodotti e dei servizi della concorrenza attraverso le interazioni con i clienti nel regno digitale. Con queste informazioni a portata di mano, la tua azienda può concentrarsi sulla costruzione di una rete di clienti soddisfatti.

Crisis Management

La gestione delle crisi è la pratica di preparare la tua azienda o organizzazione alle minacce alla reputazione derivanti da disastri naturali, incidenti industriali, misfatti organizzativi o notizie negative.

Anche qualcosa di semplice come le recensioni negative o il sentimento negativo da parte dei clienti può portare a una situazione di crisi, erodendo il duro lavoro svolto per stabilire e costruire la reputazione del tuo marchio.

Lo scopo della gestione delle crisi è ridurre al minimo l'impatto sulla reputazione del tuo marchio, non solo di una crisi attuale ma anche di qualsiasi potenziale crisi che potrebbe verificarsi. Poiché le crisi possono verificarsi in qualsiasi momento, la gestione di queste crisi dovrebbe essere considerata una componente essenziale degli sforzi di gestione della reputazione del marchio online.

Quando si verifica un evento negativo o una potenziale minaccia comporta un rischio significativo di perdita finanziaria e di reputazione, un piano di gestione della crisi può aiutare le organizzazioni a:

  • Identificare le minacce esistenti e i potenziali rischi per la reputazione prima che possano causare conseguenze negative.
  • Sviluppare strategie di comunicazione della crisi per consentire alle principali parti interessate di condividere informazioni con partner commerciali e clienti in modo chiaro, conciso e trasparente.
  • Migliorare l'efficienza degli sforzi di ripristino, aiutando l'organizzazione a tornare rapidamente alle operazioni dopo che si è verificata una crisi.

Se e quando si verifica una crisi, qualsiasi organizzazione che disponga di un piano di risposta alla crisi sarà in grado di resistere alle conseguenze, consentendo loro di riprendersi più rapidamente e ridurre i danni alla reputazione online del proprio marchio.

Migliorare la visibilità del marchio

La gestione della reputazione del marchio è uno strumento cruciale nel moderno ambiente aziendale. Tuttavia, senza una grande visibilità del marchio, anche la strategia di gestione più solida non può esprimere il suo pieno potenziale.

I gestori della reputazione utilizzano un'ampia gamma di strumenti per aumentare la visibilità del tuo marchio e dell'immagine online, tra cui l'ottimizzazione dei motori di ricerca, il content marketing, i post sui social media, il marketing sui canali pubblicitari tradizionali e il coinvolgimento con i media digitali e tradizionali per le pubbliche relazioni. Ognuno di questi strumenti aiuta a spargere la voce sul tuo marchio.

Marketing Content

Il content marketing è la strategia di creazione e distribuzione di contenuti web pertinenti, informativi e coinvolgenti per il pubblico target. Questa strategia di marketing può utilizzare una varietà di canali promozionali, comprese promozioni guadagnate, a pagamento e di proprietà.

L'obiettivo di una campagna di content marketing è modellare la percezione pubblica di un marchio facilitando le conversazioni online sui social media e altri canali. Creare contenuti e distribuirli aiuta a condividere la storia della tua organizzazione, mentre la promozione aumenta la visibilità dell'immagine del tuo marchio nell'ambiente digitale.

Il tuo responsabile della reputazione del marchio

Come illustrato nelle sezioni precedenti, esistono molti componenti e strategie associati alla costruzione e al mantenimento di un’immagine di marca solida.

Ricorda che la reputazione del tuo marchio è essenziale per mantenere la fiducia dei consumatori e stimolare la crescita continua del business. Gestire tale reputazione è una strategia fondamentale per ogni azienda in ogni settore.

Sebbene le aziende possano potenzialmente gestire i propri marchi in modo indipendente, la soluzione ideale è assumere un branding manager o avere un manager la migliore azienda ORM fallo per te stesso. Un professionista della gestione della reputazione ha il strumenti di gestione della reputazione online, le competenze e l'esperienza necessarie per gestire in modo efficace la gestione della reputazione del marchio per la tua organizzazione.

Cosa fa un responsabile della reputazione del marchio?

Un responsabile della reputazione del marchio svolge diversi ruoli critici, tra cui:

  • Ricerca e controllo del tuo marchio, inclusa l'analisi delle menzioni online, del sentimento del marchio e dell'evoluzione delle esigenze dei clienti.
  • Definizione di una strategia di gestione della reputazione del marchio.
  • Organizzazione degli stakeholder coinvolti nel processo di gestione della reputazione del marchio.
  • Sfruttare i mezzi di comunicazione, comprese le piattaforme di social media e le risorse di pubbliche relazioni.
  • Sviluppare strumenti proattivi per rispondere al feedback e al sentiment dei clienti.
  • Monitorare continuamente la reputazione del marchio e l'immagine online utilizzando software di gestione delle recensioni e altre soluzioni.
  • Impegnarsi nelle risposte alla crisi secondo necessità.

I migliori manager sono sostenitori del marchio e aiutano la reputazione del tuo marchio a distinguersi anche nei mercati competitivi. In sostanza, un branding manager è un'estensione dei tuoi sforzi di marketing digitale, consentendo alla tua azienda di favorire la lealtà e la fiducia dei clienti.

Tuttavia, se decidi di rivolgerti a un'agenzia ORM invece di assumere un responsabile della reputazione del marchio, sappi quali servizi forniscono e quali costi coinvolti.