La Cambogia è una delle economie in più rapida crescita nel sud-est asiatico e non è una sorpresa dirvi che è diventata un paradiso per gli operatori immobiliari nel mondo degli affari e per gli investitori. Un gran numero di società internazionali sta investendo in Cambogia, soprattutto nel settore immobiliare. Un recente rapporto mostra che gli investimenti esteri nel paese sono cresciuti dell'ottocento per cento negli ultimi dieci anni.

Sostenibilità nello sviluppo economico

La Cambogia ha visto un aumento dello sviluppo economico negli ultimi 20 anni. Dal 1994 al 2015, il PIL del paese è cresciuto del 7.6% e continua a crescere del 7% dal 2017 in poi. Questo è strategicamente importante per la crescita e lo sviluppo del paese, nonché per la crescita dell'economia, rendendo la Cambogia la sesta economia mondiale in più rapida crescita.

Secondo l'Asian Development Bank, la Cambogia ha registrato una crescita economica sostenibile del 7.1% tra il 2017 e il 2018. Il rapporto pubblicato dalla Asian Development Bank mostra che entro il 2017, il Paese continuerà a sostenere l'aumento del 7% nei prossimi anni. Quando si tratta di crescita del PIL, la Cambogia si sta avvicinando al Myanmar e attualmente è al secondo posto nei paesi dell'ASEAN.

In precedenza, la Cambogia era considerata un paese emergente perché non faceva sforzi per portare investimenti stranieri nel paese. Successivamente, dopo il 2005, lo Stato ha compiuto diversi sforzi per aumentare le relazioni bilaterali con i paesi avanzati del mondo, tra cui Cina e Stati Uniti. Tuttavia, la cosa buona è che la Cambogia è tra i pochi paesi che non sono stati colpiti dalla grande recessione o crisi finanziaria del 2008.

A differenza di altri paesi dell'ASEAN, è facile e conveniente acquistare proprietà in Cambogia. Ad esempio, puoi acquistare una proprietà per meno di $ 1000 al metro quadrato. Allo stesso modo, a Phnom Penh, puoi acquistare una proprietà per un minimo di $ 150 al metro quadrato in periferia e $ 9000 al metro quadrato nel centro della città. Puoi convertire queste proprietà in spazi residenziali, che hanno un'eccellente resa locativa del 6-8% con una crescita del capitale dell'1-5%.

Gli stranieri possono possedere unità condominiali e appartamenti in Cambogia – ai sensi della legge sulla proprietà straniera del 2010. Se sei straniero puoi detenere fino al 70% dei condomini o dei relativi progetti. La Cambogia, il settore immobiliare, è un mercato di frontiera disponibile per gli investitori locali e stranieri, il che significa che ogni giorno nuove società si lanciano rapidamente nel mercato immobiliare per trarre vantaggio dal potenziale di crescita.

Il 2020 aprirà nuove opportunità per gli investitori nel mercato immobiliare. Il governo cambogiano sta compiendo sforzi sostanziali per concentrarsi maggiormente sull'attrazione di investitori stranieri nel paese, in particolare nel settore immobiliare.

Il mercato immobiliare cambogiano non è più un segreto poiché ha catturato l'attenzione di tutti i fondi di investimento del mondo. La domanda è: cosa succede adesso quando tutti stanno guardando le sue direzioni e vogliono un pezzo dell'azione?

Ecco cosa prevarrà nel 2020 e avrà la maggiore influenza sul mercato immobiliare cambogiano.

#1 Aumentano gli investimenti immobiliari locali

Anche l'economia della Cambogia è destinata a crescere nel 2020, come negli ultimi dodici anni. La nuova classe media sta crescendo di numero. Ciò significa che sempre più persone possono permettersi di avere una casa propria.

Di conseguenza, c'è un aumento della domanda di alloggi e appartamenti a prezzo medio. Quella richiesta poteva essere insignificante cinque o sei anni fa. Ma oggi rappresenta il fattore prevalente in questo segmento del mercato immobiliare.

vuoto

#2 I giovani fanno schizzi

La gioventù rurale della Cambogia sta inondando le città alla ricerca di nuove opportunità e occupazione. Fortunatamente per loro, l'economia sta crescendo a un ritmo piuttosto sostenuto (6.8%), e c'è sempre lavoro da trovare. Allo stesso tempo, non stanno migrando in altri paesi per lavoro e prosperità.

Ciò ha creato una domanda di alloggi a prezzi accessibili. La maggior parte dei giovani è alla ricerca di appartamenti con una o due camere da letto, vicino a una stazione di transito e a prezzi accessibili. La domanda di alloggi a prezzi accessibili non è mai stata così grande come nel 2018 e nel 2019. La domanda continuerà nel 2020 e gli sviluppatori ne sono già consapevoli.

#3 Gli espatriati crescono di numero

Secondo le statistiche ufficiali, in Cambogia vivono ben oltre 150,000 espatriati. La maggior parte di essi è situata in aree urbane e in case moderne dotate di servizi occidentali. Il loro numero è aumentato insieme alla crescita economica del paese.

La loro influenza si fa sentire maggiormente sulle proprietà di fascia media e di prezzo elevato nelle città più grandi. Phnom Penh è il luogo in cui vive e lavora la maggior parte degli espatriati. La loro influenza su questi segmenti del mercato immobiliare si farà sentire anche per tutto il 2020.

vuoto

#4 Nessun segno di una bolla immobiliare

Una bolla immobiliare è la più grande paura di tutti gli analisti e gli esperti immobiliari. Questo è il motivo per cui sgranocchiano costantemente numeri e analizzano i dati, sperando di poter ricevere un avviso tempestivo se il mercato inizia a dirigersi in quella direzione.

Per come stanno le cose, e dai dati disponibili, non ci sono assolutamente segnali. Secondo gli esperti della Banca Mondiale, la Cambogia ha uno dei mercati immobiliari più sani della regione.

#5 Domanda e offerta sono in perfetta armonia

I dati ufficiali provenienti da fonti locali e federali indicano un rapporto armonioso tra domanda e offerta. L'unico settore in cui la domanda è molto maggiore dell'offerta è il segmento degli alloggi a prezzi accessibili.

Ma sembra che l'offerta soddisferà la domanda nel 2020 poiché sono in arrivo molti nuovi progetti di alloggi a prezzi accessibili. Ciò significa che arriveranno molti nuovi appartamenti con una o due camere da letto.